Quando le passioni si uniscono: Miglior topping nel concorso piazzaiolo emergente 2018. Bravo Alessandro!

Quando le passioni si uniscono: Miglior topping nel concorso piazzaiolo emergente 2018. Bravo Alessandro!

Secondo posto per Alessandro Cecchetti, della pizzeria Grigoris di Mestre, e premio per il miglior topping della manifestazione con la gallina di polverara.

 

 

Arrivano telefonate strane alle volte, di quelle che fai fatica a crederci: “Ciao sono Alessandro, lavoro in una pizzeria a Mestre e dovendo fare i campionati italiani per il miglior pizzaiolo emergente, vorrei proporre una pizza con la Gallina di Polverara”. Inizialmente un pò di personale perplessità e diffidenza, ma poi mi spiega meglio: “i miei due nonni mi preparavano sempre la pasta ai fagioli e la gallina in canevera… vorrei unirle e creare qualcosa di speciale per il concorso Pizzaioli emergenti 2018, che si terrà a Roma tra il 27 e il 30 ottobre”. Non possiamo che accettare una richiesta così bizzarra e innovativa (ricorderete la nostra partecipazione al Padova Food Festival, con  il Kebab di Gallina di Polverara).

Inizia così questa strana collaborazione che ha portato Alessandro al secondo posto nella classifica del miglior pizzaiolo emergente 2018 e a vincere il premio per il miglior topping delle pizze presentate.

 

 

La ricetta la spiega lui nella sua pagina facebook, “Sono stato orgoglioso di questo secondo posto Italiano ma soprattutto del premio per miglior topping della competizione con la gallina di Polverara, crema di fagioli e insalata riccia. Hanno parlato i fatti e le nostre pizze in questi giorni, io invece volevo solo dire che è stato un onore confrontarmi con i migliori pizzaioli di tutta l’Italia, ho conosciuto gente fantastica e colleghi incredibili, ho visto cose che non mi sono piaciute molto ma questo fa parte della competizione.

Oggi guardo al futuro e alle sfide che mi aspetteranno da qui ai prossimi anni partendo dal mese di novembre!! State sintonizzati perché non ho intenzione di fermarmi.

LA GARA É APPENA INIZIATA.

PIZZA. PASSIONE. TRADIZIONE.”

 

Non possiamo che unirci alle congratulazioni che molti hanno espresso ad Alessandro e a non compiacerci per come, anche tra le nuove generazioni, si stiano riscoprendo le passioni e le tradizioni del nostro territorio.

 

Grande Alessandro, continua così!

 

 

Condividi:
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on Pinterest