Sabato 2 dicembre: tappa per l’ass.ne PassoBarPasso alla Masseria

Sabato 2 dicembre: tappa per l’ass.ne PassoBarPasso alla Masseria

Nella ventosa e fredda giornata di Sabato 8 dicembre, abbiamo avuto il piacere di ospitare i soci dell’ass.ne PassoBarBasso .

E questa volta, invece di scrivere noi, lasciamo lo spazio ad uno dei partecipanti all’escursione che ha scritto nella sua pagina facebook un bel resoconto della giornata, corredato da diverse foto che vi proponiamo qui sotto.

 

Testimonianza di Marco Rossi:

“In occasione della “Fiera della Gallina di Polverara”, insolita escursione in un territorio che, a una ventina di chilometri da Padova, conserva intatte le caratteristiche del Veneto rurale. Già la storia della gallina meriterebbe un plauso. Ricordata solo da ottocentesche pubblicazioni, la passione di un allevatore riuscì nel miracolo, un quarto di secolo fa, attraverso un’attenta opera di selezione, di ridare vita a una specie scomparsa. Oggi è una razza preziosa, allevata solo in questo borgo, prodotto per pochi palati. L’allevatore, appassionato come pochi del suo territorio, ha anche creato nella Masseria un ricco museo della cultura materiale contadina, per mantenere in vita, soprattutto a fini didattici per le scolaresche, il ricordo di un’epoca non così lontana ma inconcepibile per l’odierna società. Un bel percorso a piedi in una giornata soleggiata e ventosa, di molti chilometri attraverso campi, coltivazioni, argini fino alle rive del Bacchiglione, sapienza nella canalizzazione delle acque dei fossi, edifici rurali, chiesette, la Masseria delle galline con annesso museo, l’utilizzo degli animali da cortile come terapia per i portatori di handicap, un pranzo tipico sotto il tendone della fiera, per finire in una casa circondata da un giardino e da un bosco dove tanti micetti hanno trovato il migliore degli asili. Grazie alla sezione veneta dell’Associazione Passo Barbasso che ha proposto questo raro percorso della conoscenza, a Luca Lazzaro che ha coordinato la giornata e a tutti gli entusiasti amici che ci hanno fatto scoprire un brano d’Italia ancora poco contagiato dai frenetici ritmi urbani.

 

Foto scattate a Polverara, provincia di Padova, sabato 2 dicembre 2017.

 

Condividi:
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on Pinterest