Guida pratica alla piantumazione delle siepi

Guida pratica alla piantumazione delle siepi

Visto l’egregio lavoro fatto, penso sia utile condividere delle considerazioni e delle conoscenze sull’arte della piantumazione delle piantine da siepe.

Le piantine dei diversi arbusti sono nel nostro caso di dimensioni contenute (30-50 cm). Pertanto le buche da effettuare sul terreno ASCIUTTO devono essere proporzionate alla grandezza delle radici e della terra (praticamente la buca dovrà essere sufficientemente grande da contenere l’intero vasetto.

Una volta separata la piantina dal vasetto sarà il caso di “spacchettare” le radici che saranno compresse per il poco spazio che avevano nel vasetto.

Una volta allargate le radici della piantina, si può iniziare a riempire la buca fatta sbriciolando la terra precedentemente asportata per formare la base sulla quale verrà appoggiata la piantina in modo che la base dell’arbusto coincida con l’altezza del terreno circostante.

Si procede quindi a riempire la buca cercando di rincalzare la terra sia sotto che ai lati della piantina, in modo che se questa venisse tirata si mantenga salda nel terreno.

E’ importante evitare che la pianta sia affossata rispetto al terreno circostante per evitare che si formino ristagni d’acqua, che risulterebbero nocivi alla giovane pianta.

Condividi:
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on Pinterest